Nike Nere Italia

Scopri i migliori prodotti nella categoria Nike Nere a partire, 2000+ prodotti, Best seller 2019, Adesso al: fino a −75%, Tanti colori - Acquista ora!

Terminata la conferenza ci siamo spostati in un’altra sala, sempre all’interno di Palazzo Vecchio in cui abbiamo gradito un ottimo buffet, Qui ho avuto l’occasione di conoscere Alessandro Annibale, responsabile marketing Joma, a cui va il mio nike nere ringraziamento per avermi consentito di prender parte all’evento, Verso le ore 22:00 ci siamo spostati tutti all’esterno, in Piazza della Signoria, dove qualche migliaio di persone erano pronte ad assistere allo spettacolo vero, il clou della serata, un video mapping 3D sulla facciata di Palazzo Vecchio organizzato da Joma e JD Events, ovviamente con la collaborazione di Fiorentina e Comune di Firenze..

Tutto è iniziato con un cuore viola pulsante, quello del David proiettato, Poi una serie di sorprendenti effetti 3D, tra i quali una nike nere grandissima scritta Joma e il giglio della Fiorentina, Palazzo Vecchio si è poi trasformato nella facciata della tribuna dello stadio Artemio Franchi e da lì è partita la proiezione delle immagini storiche della Fiorentina: da brividi, Le prime formazioni, la Coppa delle Coppe del 1961, le Coppe Italia, gli scudetti, una formazione dell’82 con le splendide maglie Jd Farrow’s, Batistuta, la vittoria di Anfield Road, la curva Fiesole..

Successivamente la facciata di Palazzo Vecchio crolla virtualmente, presa a pallonate dall’interno da calciatori con le nuove divise della Fiorentina, prima la biancorossa, poi la bianca ed infine la viola, con il David virtuale che progressivamente indossa le tre divise, Qualche attimo di buio nike nere seguito dalla proiezione 3D delle tre nuove maglie, seguita dalla scritta Joma e dallo scudetto della Fiorentina, Il tutto si conclude con  l’inno “Oh Fiorentina”, con il David vestito di viola, Uno spettacolo memorabile, coinvolgente ed emozionante anche per chi come me, non tifa viola, Una straordinaria vetrina per la Joma, che ha letteralmente conquistato Firenze e uno dei suoi luoghi simbolo, davanti agli occhi degli abitanti, dei tifosi e dei turisti che hanno avuto la fortuna di trovarsi in Piazza della Signoria quella sera..

Camminando per le strade del centro nei minuti successivi l’argomento dei discorsi era uno solo: le maglie della Fiorentina. Due commenti che ho sentito mi sono rimasti impressi: “te ‘un l’hai mai vista una presentazione hosì” e  “finalmente una maglia seria!”. Quest’ultima è ingenerosa nei confronti dello sponsor tecnico precedente, il cui lavoro va rispettato, ma rende bene l’impatto della novità e del cambiamento dopo otto stagioni, unito allo straordinario spettacolo organizzato come biglietto da visita, oltre ovviamente al giudizio sulle nuove maglie.

Nei negozi che mettevano da subito in vendita il materiale appena presentato, si sono create file all’ingresso ed ai camerini, La piu gettonata come prevedibile per novità, storicità e prezzo è stata la maglia biancorossa, Insomma una bellissima serata, con uno spettacolo memorabile nella nike nere sempre straordinaria cornice del centro storico di Firenze, La presentazione delle maglie come occasione di far presa emozionalmente sui tifosi e sulla città : davvero un ottimo approccio, complimenti Joma..

Sono state presentate in Israele le nuove maglie del Maccabi Tel Aviv 2012-2013, realizzate dallo sponsor tecnico Under Armour. La divisa home è gialla con righe blu, mentre quella da trasferta è blu con inserti gialli. Il tessuto di entrambe le divise è sviluppato con tecnologia UPF-50 che protegge dai raggi solari, mentre gli inserti in mesh sotto le braccia aiutano la traspirazione. Cosa ne pensate del lavoro di Under Armour per la squadra più titolata d’Israele?

Torniamo in Inghilterra per parlare della maglie del Derby County, prodotte da questa stagione dalla Kappa, nike nere La prima novità è nello stemma: il montone ricamato torna libero dallo scudo circolare utilizzato negli anni della fornitura Adidas, Il modello di tutte le nuove maglie dei Rams è il Kombat 2012, La versione home è bianca con colletto, bordi e logoni sui fianchi neri.  Il lettering Kappa è all’altezza della spalla e anche lo scudetto è posizionato piuttosto in alto, Ciò lascia molto spazio al main sponsor, scritto su tre righe e distante pochi cm dalla fine del colletto nero, sul retro del quale è stampata la testa del montone..

I pantaloncini sono neri con nike nere logoni bianchi ai lati, Completamente bianchi i calzettoni, La maglia da trasferta è nera con i loghi sui fianchi arancioni, colore ripreso per il lettering Kappa e parte del main sponsor, praticamente la stessa soluzione scelta la scorsa stagione per la terza maglia della Roma, Anche l’away kit prevede dei pantaloncini neri, ma a differenza di quelli della home presentano i logoni laterali arancioni, Calzettoni in tinta, La terza maglia non è stata ancora presentata, ma dovrebbe essere color ciano con inserti neri sui fianchi e logoni bianchi..