Scarpe Calcetto Adidas Italia

Scopri i migliori prodotti nella categoria Scarpe Calcetto Adidas a partire, 2000+ prodotti, Best seller 2019, Adesso al: fino a −75%, Tanti colori - Acquista ora!

In vista della Coppa d’Africa 2012, prevista nel mese di Gennaio, sono state presentate le nuove maglie di Costa d’Avorio e Senegal, Entrambe sono scarpe calcetto adidas sponsorizzate da Puma che ha ormai il monopolio del continente africano, La squadra di Yaya Tourè indossa un completo arancione con un inserto bianco-verde ai lati del colletto, L’artista Ernest Dükü non poteva che scegliere l’elefante come protagonista della sua opera, la cui proboscide stilizzata riempie tutta la parte frontale, Essa rappresenta l’infinita passione degli ivoriani per il gioco del calcio..

I pantaloncini e i calzettoni sono sempre di colore arancione, quest’ultimi con risvolto verde, Per il Senegal è stato coinvolto l’artista Samba Fall, il quale ha optato per il baobab come simbolo scarpe calcetto adidas rappresentativo, presente anche nello stemma nazionale, Le grandi dimensioni dell’albero esprimono forza, potenza e orgoglio, qualità indispensabili per i calciatori che scendono in campo, Ad accompagnare il bianco troviamo i colori rosso e verde, Stemma Puma a destra, logo della FSF (Fédération Sénégalaise de Football) a sinistra, Bianchi sono anche i calzoncini e i calzettoni, entrambi con finiture verdi..

I due artisti africani che hanno collaborato con i scarpe calcetto adidas designer Puma fanno parte del Creative African Network, Le loro opere, comprese le bozze che hanno portato al risultato finale, saranno esposte al Design Museum di Londra dall’8 al 27 Novembre, A voi cosa piace di più, l’elefante o il baobab?.

Nella cornice di Londra, dove è stata inaugurata la mostra Interpretations of Africa: Football, Art and Design, sono state presentate le nuove divise di Camerun e Sudafrica per il 2012-2013. Iniziamo dai Bafana Bafana che per pochi mesi hanno indossato un completo temporaneo della linea Puma King. La nuova casacca di colore giallo limone presenta ai lati del collo un inserto verde e nero. Vestibilità aderente, stemma Puma al centro e ai lati il logo della SAFA e la Protea, il fiore nazionale del Sudafrica.

Il disegno in scarpe calcetto adidas basso, realizzato dagli artisti e fratelli Hasan e Husain Essop, rappresenta le differenti culture del Sudafrica, noto anche come la nazione arcobaleno (Rainbow Nation) per gli abitanti di diverso colore. I calzoncini sono verdi con un inserto giallo, mentre i calzettoni sono interamente gialli, Passiamo ai leoni d’Africa, il Camerun, presentato dal testimonial Puma Samuel Eto’o, Il verde della maglia è accompagnato dall’inserto giallo e rosso sul collo, La figura del leone è decisamente protagonista nel disegno di Bartélémy Toguo, Secondo l’artista rappresenta al tempo stesso forza e serenità, incitando i calciatori ad incutere timore in ogni avversario..

La presenza degli sponsor sulle maglie dei campionati italiani è sempre più ingombrante, tra doppi marchi e aumento dello spazio a disposizione. In Serie A abbiamo assistito ad autentici orrori applicati sulle divise senza il minimo gusto estetico, quasi profanando quella che è il simbolo di una squadra per eccellenza: la maglia da calcio. Abbiamo quindi chiesto a Christopher Loretti, autore del kit design sulla Serie A 2011-2012, di ripulire tutte le casacche dagli sponsor commerciali, lasciando solo stemmi e lettering dei fornitori tecnici. Il risultato è questo che vedete di seguito, una stupenda carrellata di colori.

Siamo consapevoli dell’importanza per le società di scarpe calcetto adidas ricevere introiti pubblicitari, l’articolo non vuole promuovere una campagna per l’abolizione degli sponsor sulle divise, Non ci dispiacerebbe però vedere una maggiore armonia tra lo stile della maglia e il marchio da applicare, E magari uno soltanto, non tre come qualche presidente ha proposto, A questo punto la domanda fatidica: quali sono le divise che senza sponsor vi piacciono di più? Quali invece perdono qualcosa ripulite dai loro marchi?.

E’ il turno delle divise Nike di due nazionali dell’ex Jugoslavia, Iniziamo con la Croazia, squadra qualificata ad Euro 2012 dopo il playoff con la Turchia, Soluzione inedita per gli scacchi biancorossi, che sono di dimensione diversa tra il corpo e le maniche, Per il resto maglia molto semplice e tradizionale con colletto a girocollo rosso, Azzurra la maglia da trasferta, con inserto biancorosso a scacchi nella parte sinistra del petto tagliato in scarpe calcetto adidas diagonale, Praticamente un pezzo di maglia home che spunta dall’azzurro, Anche in questo caso colletto girocollo rosso..